top of page

Cosa serve per aprire un’attività commerciale in America?



Aprire un locale in America, negli Stati Uniti, vuol dire accedere ad un mercato vasto e dinamico, ma c’è una burocrazia ben precisa, vediamola.


Mettersi in proprio e aprire un’attività o un locale come imprenditore in America è un’opportunità estremamente interessante e affascinante, specialmente nel settore strettamente legato al food&beverage. In questo settore il talento italiano è riconosciuto e apprezzato in tuto il mondo.


Bar, caffetterie, gelaterie, pizzerie, ristoranti sono ormai un classico senza tempo e stanno diventando sempre più popolari anche nel midwest, un territorio tutto da esplorare che offre molte opportunità, ma ne parleremo in un altro blog.


L’apertura di un attività deve seguire però un processo lungo e articolato perchè bisogna conoscere perfettamente le regole sul territorio americano che variano sia in base al genere di attività che allo stato federale, contea o città.

Ora prima di scendere nel dettaglio cerchiamo di affrontare assieme le primissime cose da fare e in ordine di importanza:


  • Il primo step da affrontare è la ricerca di mercato e un business plan in relazione al tipo di attività. Questi due strumenti ti danno da subito un quadro generale sul tipo di attività, grandezza del locale, informazioni importanti sul mercato e individuare da subito quale sarà il tuo cliente ideale per offrire il tuo prodotto di successo.


  • Da questo momento puoi iniziare le pratiche del visto. La scelta del tipo visto lavorativo non è così immediata perché l’iter da seguire è quello indicato dall’ufficio immigrazione. Per ogni visto ci sono documenti specifici da preparare e aspetti burocratici da affrontare.


  • Puoi anche decidere da subito il nome della tua società e il tipo di struttura legale come per esempio una LLC che è molto simile alla nostra società a responsabilità limitata.


  • Altro step è decidere da subito il logo e il marchio da registrare per uno stato specifico o su tutto il territorio, preparare la tua campagna pubblicitaria, il sito e i canali social dove promuovere la tua proposta commerciale.


Fatto questo sei già un bel passo in avanti e hai creato le basi per iniziare la tua attività da imprenditore italiano che vuole realizzare i suoi sogni sul territorio americano.

Sono sicuro che questi piccoli consigli possono aiutarti a fare i primi passi nel modo giusto. Per approfondire alcuni aspetti scrivete nei commenti qui sotto. Per altre info e assistenza tecnica su come iniziare puoi scrivermi a questa e-mail gianluca@lafirstep.com


A presto!




112 views0 comments

Recent Posts

See All

コメント


bottom of page