top of page

L'ESTA è sufficiente per viaggiare in America?



Il fascino del sogno americano continua a essere molto forte, portando ogni anno migliaia di persone a intraprendere un viaggio verso gli Stati Uniti per sperimentare di persona le tante meraviglie di questo grande e estremamente vario stato federale. Per molti non è semplicemente un viaggio di piacere con gli amici ma un'opportunità concreta di toccare con mano uno stile di vita completamente diverso da quello italiano.

Personalmente quando sono stato in America mi ha colpito subito la vastità dei paesaggi, la diversità etnica e culturale. Si respira un'energia particolare.

Anche tu stai organizzando da tempo il tuo viaggio alla scoperta di California, Nevada, Utah e Arizona?


Prima di organizzare il tuo viaggio devi sapere e approfondire necessariamente alcuni aspetti.


L’Italia fa parte dei 38 paesi aderenti al Visa Waiver Program: ciò significa che viaggiare negli USA è molto più semplice per i cittadini italiani, i quali possono compilare un modulo online e ricevere un permesso di viaggio valido per 2 anni. Si tratta di un'autorizzazione e si chiama ESTA (Electronic System for Travel Authorization).

Il CBP (Customs and Border Protection) raccomanda di fare domanda almeno 72 ore prima di un viaggio, anche se può essere fatta in qualsiasi momento prima dell’imbarco.


Un viaggio negli Stati Uniti va organizzato con una certa attenzione, anche per evitare di perdere tempo prezioso o peggio rischiare di rimanere bloccati in aeroporto a causa di problemi con le procedure di ingresso.



Ecco cosa devi sapere prima di partire verso gli Stati Uniti con l'ESTA:

-Il passaporto deve avere una data di validità che va ben oltre la durata del tuo viaggio quindi la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro.

-Dimostrare di avere anche il biglietto del ritorno.

-Non portare contanti oltre un valore di $ 10K e se decidi di portare contanti devi dichiararli

-Dimostra di avere solo carte di credito

-Spiega il motivo del tuo viaggio che è esclusivamente per vacanza. Attenzione a non usare la parola "holiday" ma usa solo "vacation"

-Non partire mai da solo ma preferisci un viaggio organizzato in coppia o in gruppo di amici

-Se hai difficoltà con l'inglese al controllo passaporto in dogana, fai notare che non sei solo ma con un gruppo di amici

-Se necessario fai vedere che hai noleggiato un auto solo per il periodo del tuo viaggio e non oltre

-Verifica la data di valità della patente di guida

-Organizza il tuo viaggio con una durata inferiore a 90 giorni. Sempre meglio considerare che possono verificarsi degli imprevisti.

-Se necessario fai vedere il tuo diario di viaggio organizzato con i biglietti prenotati per spostamenti, musei, ristoranti o altre attrazioni

-Fai vedere dove hai prenotato il tuo alloggio e che conosci esattamente in quale indirizzo si trova

-Non devi avere domande di visto per gli Stati Uniti rigettate in precedenza

-Non puoi entrare negli Stati Uniti se sei stato a Cuba a partire dal 12 gennaio 2021, anche solo per transito

-Non puoi entrare negli Stati Uniti se dal primo marzo 2011 in poi si sono fatti viaggi in Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen

-Prima di partire stipula un'assicurazione sanitaria viaggio

-Cancella dalla cronologia internet o social qualsiasi sito, documento o post che fa riferimento a ricerca relative a offerte e proposte di lavoro in America.


Questo vuole essere semplicemente un elenco utile che puoi seguire e sottoporre ai tuoi amici per evitare inconvenienti spiacevoli al momento dell'imbarco oppure all'arrivo alla dogana americana.



Per altre info e assistenza tecnica su come realizzare il tuo sogno americano puoi scrivermi a questa e-mail gianluca@lafirstep.com 


A presto!


34 views0 comments

Comments


bottom of page